Esame maturità 2015 - Versione latino

Messaggioda giada » 12 set 2013, 15:11

Sarà la versione di greco o la versione di latino a tormentare quest'anno i maturandi?
Quale sarà l'autore?


Cambiano gli anni, cambiano gli studenti, ma gli interrogativi rimangono sempre gli stessi.

Preparatevi per tempo con le versioni assegnate gli scorsi anni dal 1970 ad oggi (correlate di relativa traduzione) cliccando qui

Per notizie e aggiornamenti invece clicca qui

giada

Site Admin
Site Admin
 
Risposte:

Messaggioda giada » 19 feb 2014, 18:10

SARà la versione di greco ad "allietare", si fa per dire i maturandi quest'anno.

Chi più di noi può aiutarvi? Siamo a vostra completa disposizione

giada

Site Admin
Site Admin
 

Messaggioda giada » 3 lug 2014, 12:49

Terminati i lavori per la maturità 2014 si inizia a scommettere per la maturità 2015 ... sicuramente sarà una versione di latino... okbenfatto

giada

Site Admin
Site Admin
 

Messaggioda giada » 29 gen 2015, 20:09

E' Ufficiale come da mia previsione VERSIONE LATINO al classico quest'anno le materie sono uscite oggi 29 gennaio 2015.

I giochi sono fatti In bocca al lupo a tutti i maturandi

okbenfatto okbenfatto okbenfatto

giada

Site Admin
Site Admin
 

Messaggioda giada » 18 giu 2015, 7:48

MORTE DI TIBERIO di Tacito

Questa la versione assegnata oggi per maturità 2015 con il titolo ultimi giorni di Tiberio ma il testo è quello che era sul nostro sito già dal 2007

giada

Site Admin
Site Admin
 

Messaggioda stuurm » 18 giu 2015, 13:29

Ti mando anche la mia traduzione Giada, ce ne sono tante:

Ormai il corpo, l’energia fisica abbandonava Tiberio, non ancora la dissimulazione: e anche la durezza d’animo; attento nel parlare e nell'atteggiamento, con affettata cordialità talora nascondeva il deperimento benché palese. Cambiata di continuo dimora, finalmente si stabilì presso il promontorio di Miseno, in una villa di cui proprietario un tempo era Lucio Lucullo. Là si scoprì che egli si avvicinava all'ora suprema, in questo modo: vi era un medico illustre d’arte, di nome Caricle, che non tanto soleva curare le malattie dell’imperatore, quanto dare abbondanza di consigli. Costui, come allontanandosi per propri affari e, col pretesto di riverenza stretto la mano, gli tastò il polso. Né ingannò: infatti Tiberio, non si sa se adirato e tanto più reprimendo l’ira, ordina che sia ripreso il banchetto si sdraia per mangiare oltre il solito, come per tributare un onore all'amico che partiva. Caricle tuttavia assicurò a Macrone che la forza vitale (di Tiberio) veniva meno, che non sarebbe durata più di due giorni ancora. Si affrettava quindi ogni cosa con colloqui fra i presenti, messaggi ai governatori delle provincie e agli eserciti. Sedici giorni prima delle calende di Aprile, interrotto il respiro, si credette che avesse compiuto la vita mortale; con grande concorso di persone che si congratulavano Gaio Cesare usciva per prendere il primo possesso dell’impero, quando all'improvviso si annunzia che a Tiberio ritornava la voce e la vista e che chiamava perché portassero cibo per rianimarsi dallo sfinimento. Da ciò un terrore ci fu in tutti, e mentre alcuni si disperdevano qua e là, ciascun si fingeva triste o ignaro; Gaio Cesare ammutolito, dall'alto della sua speranza, attendeva le ultime decisioni. Macrone intrepido ordinava di soffocare il vecchio gettandogli molti panni sul viso e di dileguarsi dalla abitazione. Così Tiberio morì, a settantotto anni di età.

Ciao Grazie.

stuurm

Collaboratore Staff
Collaboratore Staff
 

Messaggioda giada » 18 giu 2015, 13:37

okbenfatto

Grazie!

giada

Site Admin
Site Admin
 

Torna a Versione Maturità: news, indiscrezioni, consigli, materiale per la preparazione e tesine

release check: 2022-02-25 03:19:28 - flow version _RPTC_G1.1