Minos - traduzione fabulae syrae capitolo 27

Messaggioda siopao » 17 gen 2022, 17:03

Minos rex, qui Cretam insulam regebat, ibi magnam et pulchram regiam multos servos magnam pecuniam habebat; itaque superbus factus erat, atque deos omnes sibi favere putabat seque ab iis omnia petere posse...

testo completo fabulae syrae capitolo 27 minos
Allegati
minos.png
siopao
 
Risposte:

Messaggioda Eragon » 17 gen 2022, 17:29

Il re Minosse, che governava l'isola di Creta, in questo luogo aveva una grande e bella reggia, molti servi e molto denaro; e così si era fatto arrogante e credeva che tutti gli dei gli fossero propizi e che egli poteva esigere da loro ogni cosa. "Ritengo che io sia beato a paragone degli altri mortali: gli dei infatti mi amano;" disse, "se infatti chiedo agli dei di darmi un dono, subito mi mandano un dono". Una volta mentre molti uomini guardavano (ablativo assoluto) uscì ed andò alla costa del mare; in questo luogo in verità pregò Nettuno con tali parole: " O Nettuno", disse "Ti prego di mandarmi [affinché tu mandi] un bel toro alla mia isola, che a te, dio di tutti i mari che sollevi grandi flutti e che sei solito sedare tempeste, io sacrificherò!" Nettuno dal fondo del mare quando udì lui che pregava inviò un bellissimo e grande toro all'isola di Creta che ordinò fosse sacrificato. Minosse avvicinandosi al toro lo osservò con grande attenzione: dopo che vide che il toro era davvero bellissimo non volle....

Eragon

Site Admin
Site Admin
 

Messaggioda siopao » 17 gen 2022, 18:30

potreste continuare la traduzione del testo? grazie mille
Allegati
Minosse 2.png
Minosse 1.png

siopao

nuovo iscritto
nuovo iscritto
 

Torna a LATINO e GRECO

release check: 2022-02-24 23:57:44 - flow version _RPTC_G1.1