Lisia Apologia per l'uccisione di Eratostene

Messaggioda matteo rossi » 6 feb 2012, 23:39

Stimerei grandemente,cittadini,il fatto che voi siate riguardo questa causa nei miei confronti giudici tali quali sareste avendo subito la medesima offesa;so bene infatti che, se aveste la medesima opinione nei confronti degli altri che avete verso voi stessi, non ci sarebbe chi si sdegnerebbe x i fatti accaduti,ma tutti riterreste lievi le pene di chi compie cose simili.
E queste cose non sarebbero giudicate cosi solo presso di voi, ma in tutta la Grecia;infatti riguardo a questo reato sia nei paesi democratici sia in quelli oligarchici è stata assegnata la stessa punizione ai + deboli nei confronti dei + potenti, cosicchè il peggiore ottenga gli stessi diritti del migliore;così,giudici,tutti gli uomini ritengano questo oltraggio il più grave.
Riguardo poi la gravità della pena, credo che voi tutte abbiate la stessa opinione e che nessuno sia cosi neglicente da credere che coloro che sono i colpevoli di tali reati debbano ottenere il perdono o siano meritevoli di una pena limitata.

Sono i primi tre paragrafi dell' "Apologia per l'uccisione di Eratostene" di Lisia

matteo rossi

Utente GOLD
Utente GOLD
 
Risposte:

Messaggioda giada » 8 feb 2012, 9:13

Ti mando il credito comunque



Qui trovate tutto il testo greco e la traduzione


/versione-lisia/per-luccisione-di-eratostene-lisia.html

giada

Site Admin
Site Admin
 

Torna a Temi, analisi poesie, Appunti scuola

release check: 2022-09-08 00:57:46 - flow version _RPTC_G1.1