Versione da esopo: Il dio ingrato

Messaggioda trippy » 7 mag 2010, 9:34

Per favore avrei bisogno la versione dal greco de: il Dio ingrato di Esopo, testo alfa , beta, grammata, n°15 Pag.313, grazie in anticipo :?
trippy
ex utente gold 2010
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 16 feb 2010, 19:47
Risposte:

Messaggioda giada » 7 mag 2010, 12:14

Questa? per favore fammi sapere ATTENDO UNA TUA RISPOSTA



Un tale, avendo scolpito un Dio di legno, lo portò in piazza per venderlo. Poiché non s'era avvicinato nessun compratore, ed egli voleva richiamare l'attenzione di qualcuno, si mise a gridare che vendeva un Dio benefico e apportatore di guadagni. Ma una delle persone che si erano avvicinate gli disse: "Amico mio, perché mai lo vendi se è tale, mentre dovresti giovarti tu dei suoi favori?" Gli rispose: "Io ho bisogno di un aiuto immediato, mentre lui è abituato a procacciare lentamente i guadagni!" La favola è opportuna per l'uomo bassamente avido di guadagno, che non ha riguardo neppure di coinvolgere gli Dèi
giada
Site Admin
Site Admin
 
Messaggi: 65828
Iscritto il: 11 lug 2008, 10:28

Messaggioda trippy » 7 mag 2010, 14:32

Grazie Giada, ma non è questa la versione, inizia così:
Un uomo aveva un dio di legno, e poichè era povero, lo scongiurava di fargli del bene; ........
forse è conosciuta con un altro titolo ( l'uomo che spaccò la statua del dio?) anche se sul mio testo è il dio ingrato.
Grazie ancora :?
trippy
ex utente gold 2010
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 16 feb 2010, 19:47

Messaggioda giada » 7 mag 2010, 14:38

Questa? fammi sapere attendo risposta

Un uomo povero aveva un simulacro del dio di legno e supplicava di produrre un benefico influsso. Egli non sempre supplicava e viveva sempre più nella miseria. Infine x l'ira sollevava essa dalla gamba e contro al muro sbatteva. La testa del dio all'istante si rompeva e da essa scorreva fuori oro. L'uomo la raccoglieva e gridava: "sei furbo e sciocco: infatti finchè ti onoravo, in nessun modo mi aiutavi: ora dopo che ti ho rotto mi ricambi con doni preziosi
giada
Site Admin
Site Admin
 
Messaggi: 65828
Iscritto il: 11 lug 2008, 10:28

Messaggioda trippy » 7 mag 2010, 15:18

Grazieeeeeee, sei troppo gentile. ok2
trippy
ex utente gold 2010
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 16 feb 2010, 19:47

Messaggioda Ania:3 » 19 ott 2011, 14:30

Salve! Potreste far avere questa versione anche a me il prima possibile? Grazie. :]
Ania:3
nuovo iscritto
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 16 apr 2011, 11:06

Messaggioda giada » 19 ott 2011, 14:47

giada ha scritto:Questa? fammi sapere attendo risposta

Un uomo povero aveva un simulacro del dio di legno e supplicava di produrre un benefico influsso. Egli non sempre supplicava e viveva sempre più nella miseria. Infine x l'ira sollevava essa dalla gamba e contro al muro sbatteva. La testa del dio all'istante si rompeva e da essa scorreva fuori oro. L'uomo la raccoglieva e gridava: "sei furbo e sciocco: infatti finchè ti onoravo, in nessun modo mi aiutavi: ora dopo che ti ho rotto mi ricambi con doni preziosi



se non è questa guarda questa

http://www.skuolasprint.it/versioni-esopo/il-povero-e-la-statua-sacra.html
giada
Site Admin
Site Admin
 
Messaggi: 65828
Iscritto il: 11 lug 2008, 10:28

Torna a Versioni latino Versioni Greco

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti