Il Greco di Campanini 1 pagina 355 numero 21

1. Οι δικασται τον ανδρα θανατω εζημιουν, επει πονηρος ειη ...

1. I giudici punivano (imperfetto di ζημιόω) l'uomo con la morte, poiché era malvagio. Dopo che Alcibiade vinse nelle lotte, veniva rispettato da tutti i greci. 3. Se i figli non rispettano i padri gli dei li puniscono. 4. Quando il comandante da il segnale della battaglia la cavalleria subito intraprende la battaglia. 5. Quando tramontava il sole ed era la fine della giornata i greci erano esentati dalla battaglia./si riposavano dalla battaglia.

6. Se gli allievi sono di buone qualità i maestri trasmettono (loro) sapienza. 7 Quando Dario perdeva le forze e sospettava la fine della (sua) vita voleva arrivare dal figlio.

8. Quando la neve avvolge i monti i cacciatori facilmente nei boschetti inseguono le orme che appaiono visibili degli animali. 9. Quando i barbari erano vicini, improvvisamente alcuni di loro scagliavano dardi, altri usavano la fionda e ferivano i nostri.

Testo greco completo

Copyright © 2007-2018 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2018 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2018-09-02 14:10:15