Didici pagina 247 numero 22

1. Hostes moenibus appropinquabant; in urbe trepidatur, ad arma concurritur....

Testo latino completo

1) I nemici si avvicinavano alle mura; in città si trepida, si corre alle armi.

2) Acremente si è combattuto per tutto il giorno ed ingente fu il numero dei caduti e dei feriti. 3) Appena è arrivato al fiume, ha disposto gli accampamenti e fortificati con duplice (duplex-duplicis) fossa.

4) Al mentitore non si crede nemmeno quando dice il vero. 5) Non ci si volge al riposo senza lavoro, né si giunge alla vittoria senza battaglia. 6) Chiedete e vi sarà dato, bussate e vi sarà aperto.

7) Si è regnato a Roma per 203 anni. 8) Poichè lance e frecce erano calate(deeo), si è combattuto con le spade. 9) Si era discusso della repubblica. 10) Per tutta la notte si è dormito;all’alba ci si è allontanati.(by Geppetto)

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-03-29 21:59:56