Il mio latino pagina 117 numero 7

1. Mi deus, auxilium ac praesidium meum es! ...

1. Mio Dio, tu sei la mia protezione e la mia difesa! 2.

Le vostre parole, amici cari, sono giuste e vere: ascoltiamo i vostri consigli con gioia. 3. I Romani sono costretti a combattere in un luogo sfavorevole: sono vinti con un aspro combattimento e sono condotti prigionieri dai barbari. 4. Gli innumerevoli benefici dell'amico fedele non svaniscono mai dalla nostra memoria.

5. Il tribuno giudicava gli astuti consigli del'ambasciatore, uomo onesto e dotato di esperienza (praeditus regge l'ablativo). 6. Nel piccolo orto del contadini c'è un pozzo nero, poiché l'acqua non è limpida ma è pieno di liquame nero 7.

Tu bevi vino bianco o vino scuro? 8. Sopporta con animo sereno la fortuna avversa, amici miei: presto nuovamente sarà favorevole. 10. I popoli nemici sono scacciati da Roma per la loro slealtà.

Testo latino completo

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-03-29 21:59:56