Ludus in Tabula pagina 113 numero 7

1. Hostes, quia operibus munitionibusque repulsi sunt et ea spe deiecti sunt, in fidem Romanorum se tradiderunt.

Testo latino completo

1. I nemici, poiché vennero respinti dalle costruzioni e dalle fortificazioni, e vennero scoraggiati da quella speranza, si consegnarono nella fedeltà dei Romani.

repello is; reppuli/repuli; repulsum; repellere

dēĭcĭo, dēĭcis, deieci, deiectum, dēĭcĕre

trādo, trādis, tradidi, traditum, trādĕre

2. Per quella ragione, Cesare fece uscire molte legioni dai quartieri invernali, e si diresse Italia a marce forzate.

ēdūco, ēdūcis, eduxi, eductum, ēdūcĕre

contendo, contendis, contendi, contentum, contendĕre

3. M. Terenzio Varrone, noto per la grande cultura, scrisse opere riguardo alla fase antica dei costumi Romani, alla lingua Latina, all'agricoltura.

scrībo, scrībis, scripsi, scriptum, scrībĕre

4. Grazie alla lealtà e alle leggi, regna la concordia dei cittadini: una lunga successione di circostanze favorevoli rende prospera la città.

regno, regnas, regnavi, regnatum, regnāre

laetĭfĭco, laetĭfĭcas, laetificavi, laetificatum, laetĭfĭcāre

5. Amulio nomina Vestale Rea Silvia, sotto l'apparenza di una onorificenza.

lĕgo, lĕgis, legi, lectum, lĕgĕre

6. Cesare, poiché decise di intraprendere la marcia, procurò il rifornimento di grano.

compăro, compăras, comparavi, comparatum, compărāre

stătŭo, stătŭis, statui, statutum, stătŭĕre

7. Il comandante dei Romani stabilì il giorno del combattimento, sceglie un luogo adeguato, schierò l'esercito presso l'accampamento dei nemici.

stătŭo, stătŭis, statui, statutum, stătŭĕre

dēlego, dēlegis, delegi, delectum, dēlegĕre

instrŭo, instrŭis, instruxi, instructum, instrŭĕre

8. Le circostanze favorevoli procurano amici, le circostanze avverse li mettono alla prova.

păro, păras, paravi, paratum, părāre

prŏbo, prŏbas, probavi, probatum, prŏbāre

9. Poiché Rebilio, un luogotenente di Cesare, aveva grande pratica nell'arte militare, Curione lo portò con sé dalla Sicilia.

hăbĕo, hăbes, habui, habitum, hăbēre

dūco, dūcis, duxi, ductum, dūcĕre

10. Poiché l'arrivo dei nemici fu scoperto, i Romani fecero uscire dal porto le proprie navi i si scontrarono con i Marsigliesi.

cognosco, cognoscis, cognovi, cognitum, cognoscĕre

ēdūco, ēdūcis, eduxi, eductum, ēdūcĕre

conflīgo, conflīgis, conflixi, conflictum, conflīgĕre

11. Poiché avevo un animo libero dalla speranza, dalla paura e dalle faziosità della politica ho deciso di narrare per iscritto, a più riprese, le imprese del popolo Romano.

perscrībo, perscrībis, perscripsi, perscriptum, perscrībĕre

stătŭo, stătŭis, statui, statutum, stătŭĕre

12. Ho vissuto la restante vita lontano dalla politica.

Vīvo, vīvis, vixi, victum, vīvĕre


Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-03-29 22:01:01