ANALISI DEL TESTO Il Cantico delle Creature figure retoriche

ANALISI DELLE FIGURE RETORICHEFigure di Suono.Assonanze: in quasi tutte le strofe si nota l'assonanza delle vocali "o" ed "e". Nella prima strofa troviamo l'assonanza delle parole " Signore", "honore", "benedictione" e nella seconda troviamo quella delle parole "Signore", "sole", "splendore" e "significatione". nella quarta "vento", "tempo", "sustentamento". nella sesta "nocte" e "forte". nell'ottava "amore" e "tribulatione". tutte queste assonanze sembrano richiamare e ricongiungersi alla parola "Signore". Invece, nella settima strofa le assonanze sono costituite dalle parole " terra", "sustenta", "governa" e "herba".
Rime: Nella terza strofa troviamo la rima baciata "stelle"/"belle"; nella quinta "utile"/"humile"; nella decima strofa sono poste in rima le parole "corporale"/"male"; nell'ultimo verso troviamo la rima baciata tra le parole "regratiate"/"humiltate".
Figure di Parola.Anafora: si nota la ripetizione dell'espressione "Laudato sic, mi Signore" che riprende il modello biblico dei cantici e dei salmi; un'altra anafora è costituita dalla parola "Altissimo", con la quale si evidenzia il fatto che il Signore si trovi proprio nell'alto dei cieli; un'altra anafora molto importante è la preposizione "per": questa può avere valore causale, di causa efficiente, strumentale e localistico.
Climax: all'undicesimo verso gli aggettivi "clarite", "pretiose", "belle" formano un climax discendente.
Figure Grammaticali.Polisindeto: gli aggettivi che servono a descrivere le diverse creature sono spesso legati tra loro dalla congiunzione "et", che evidenzia, in un certo senso, il fatto che molte parole del componimento siano latine. anche quello al secondo verso può essere considerato un polisindeto ed è forse quello più importante e significativo

ANALISI dal punto di vista del significato possiamo distinguere diversi campi semantici: nella prima strofa sono compresi tutti gli APPELLATIVI che si rivolgono a Dio ( altissimo, onnipotente, bon Signore ); nella seconda strofa sono compresi tutti quelli che si riferiscono alla LUCE ( sole, iorno, bellu, radiante, splendido ) dalla sesta strofa sono riportati di seguito i quattro elementi fondamentali: acqua (utile, humile, pretiosa, casta); ventro ( aere, nubilo, sereno); fuoco ( bello, iocundo, robustoso e forte) ed infine la terra (sustenta, governa, fructi, flori ed herba).

release check: 2020-07-13 21:41:44 - flow version _EXTP_H1