Atene si arrende a Sparta - Versione Senofonte gymnasion

Atene si arrende a Sparta
versione di greco di Senofonte
traduzione dal libro gymnasion

Nell’assemblea dei Lacedemoni c’erano sia Teramene che altri ambasciatori degli Ateniesi, con pieni poteri riguardo alla pace, e gli alleati dei Lacedemoni.

I Corinzi, i Tebani e molti altri raccomandavano di non fare accordi con gli Ateniesi, ma di distruggere la città;

i Lacedemoni rispondevano che non volevano distruggere la città greca, degna di grandi lodi a causa del coraggio (dimostrato) contro i barbari in difesa di tutta la Grecia.

Non procuravano la pace a siffatte condizioni: abbattere le mura, consegnare le navi ai Lacedemoni e accogliere gli esuli ad Atene. Così Teramene e gli altri ambasciatori riferivano ad Atene: gli Ateniesi accettano la pace.

La versione nel testo gymnasion vecchia edizione finisce qui
nel testo gymnasion nuova edizione prosegue

E non molto tempo dopo gli esuli tornarono e le Mura furono demolite con grande entusiasmo; infatti pensavano che quel giorno fosse l'inizio della libertà per la Grecia.

Altra proposta di traduzione dello stesso passo

Nell’assemblea dei Lacedemoni c’erano sia Teramene sia gli altri ambasciatori degli Ateniesi, plenipotenziari riguardo alla pace e gli alleati degli Spartani. Mentre i Corinzi e i Tebani e molti altri richiedevano di non concedere la pace agli Ateniesi, ma di distruggere la città, i Lacedemoni invece ribattevano che non bisognava cancellare dalla faccia della terra una città greca, degna di grandi lodi per il valore dimostrato contro i barbari a beneficio della Grecia intera. Dunque offrivano la pace a siffatte condizioni: abbattere le mura, consegnare le navi ai Lacedemoni e riammettere gli esuli ad Atene. Dunque Teramene e gli altri ambasciatori riportavano queste proposte ad Atene: gli Ateniesi dunque accettavano la pace. E non molto tempo dopo gli esuli ritornavano e cominciavano a distruggere le mura con grande buona volontà; ritenevano infatti che quel giorno fosse l’inizio della libertà della Grecia.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-24 01:03:43 - flow version _RPTC_G1.1