i SETTE CONTRO TEBE versione greco Apollodoro Stromata

I SETTE controTEBE
versione di greco di Apollodoro
traduzione dal libro STROMATAPagina 91 numero 140,
Ο πολυνειϰες επειρατο πειθείν...
περί της βαιλειας αληλους εφονευαν.

Traduzione

Polinice provò ancora a persuadere l'indovino Amfiarao per fare una spedizione militare insieme a lui contro Tebe.

Prevedendo l'indovino che questa spedizione avrebbe provocato la morte, e dunque ritirandosi per questo fatto, Polinice fece un regalo bellissimo e preziosissimo a Erifile, moglie di Amfiarao, affinché persuadesse il marito ad essere suo alleato.

Persuadeno Erifile il marito a prendere parte della spedizione militare, i sette comandanti radunarono l'esercito. Dopochè l'esercito era pronto, i soldati procedettero verso Tebe. Dopochè si avvicinarono alle porte della città, che erano sette, Eteocle oppose uguali comandanti a loro.

Nella battaglia i Tebani fuggendo furono inseguiti fino alle mura. Allora Capaneo prese la scala e salì sulle mura. Zeus lo fulminò e allora gli Argivi si volsero in fuga. Eteocle e Polinice, combattendo in per il regno, si uccisere l'un l'altro

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-03-29 22:23:31