Doveri verso la patria

Quoniam omnia sunt commoda a patria accepta, nullum ....... et ignaviam vivere; pro amicis et parentibus adire periculum, pro patria nolle in discrimen venire

Poiché vengono dalla patria tutti i vantaggi e le comodità di cui l'uomo gode, non si deve ritenere grave qualsiasi pericolo incontrato per la patria.

Coloro dunque che fuggono davanti ai rischi che si devono affrontare per la patria, compiono una stoltezza. Infatti, non possono andar esenti dalle comuni disgrazie e si mostrano anche ingrati verso la loro patria.

Invece quelli che si addossano i pericoli della patria con rischio loro proprio, sono da annoverare nel numero dei saggi, giacché rendono allo stato l'onore che gli è dovuto, e preferiscono mettersi nel pericolo per molti più che perire con molti.

Per la verità è veramente iniquo, potendo tu spendere la vita per la patria lodato per il tuo sommo valore e meritevole della gloria, preferire vivere nel disonore e nell'ignavia; mentre siamo pronti ad affrontare ogni cimento in difesa degli amici, dei genitori, e degli altri consanguinei, non voler correre nessun rischio per lo stato

release check: 2020-07-13 22:18:52 - flow version _EXTP_H1