Vecchiaia vegeta e sana - Versione Latino Cicerone

Vecchiaia vegeta e sana
Autore: Cicerone

Videtisne ut apud Homerum saepissime Nestor de virtutibus suis praedicet?

Tertiam iam enim aetatem hominum videbat, nec erat ei verendum ne, vera praedicans de se, nimis videtur aut insolens aut loquax. tenim ut ait Homerus, "Ex eius lingua melle dulcior fluebat oratio", quam ad suavitatem nullis egebat corporis viribus. Et enim dux ille Graeciae nusquam optat ut Aiacis similis habeat decem, sed ut Nestoris; quod si sibi acciderit, non dubitat quin brevi sit Troia peritura. Sed redeo ad me. Quartum ago annum et octogesimum; vellem equidem idem possem gloriari quod Cyrus, sed tamen hoc queo dicere, non me quidem eis esse viribus, quibus aut miles bello Punico aut quaestor eodem bello aut consul in Hispania fuerim aut quadriennio post, cum tribunus militaris depugnavi apud Thermopylas M'. Glabrione consule; sed tamen, ut vos videtis, non plane me enervavit, non adflixit senectus, non curia vires meas desiderat, non rostra, non amici, non clientes, non hospites
Vedete che presso Omero Nestore si vantava molto spesso delle sue virtù ? Vedeva già infatti la terza generazione di uomini, e non doveva temere che, vantandosi di cose vere, sembrasse o troppo insolente o troppo loquace.

E infatti, come dice Omero : "Il discorso fluiva dalla sua lingua più dolce del miele". Per tale dolcezza non aveva bisogno di nessuna forza del corpo. Tuttavia quel famoso comandante della Grecia in nessun luogo preferisce avere dieci (condottieri) simili ad Aiace, ma a Nestore;

che se ciò gli accadesse, non ha dubbi che in breve tempo Troia sarebbe caduta. Ma ritorno a me. Vado per gli ottantaquattro anni e vorrei davvero vantarmi come Ciro: ma almeno posso dire questo, che, anche se non ho più le forze di quando ero soldato semplice nella guerra punica o questore nella stessa guerra o console in Spagna o, quattro anni dopo, di quando ho combattuto strenuamente alle Termopili come tribuno militare sotto il console Manlio Acilio Glabrione, nonostante ciò, come vedete, la vecchiaia non mi ha tolto il nerbo, non mi ha messo a terra, e non lamentano l'assenza delle mie forze il senato, i rostri, i clienti, gli ospiti

release check: 2020-08-24 21:39:08 - flow version _RPTC_G1.1