Come le rose divennero rosse

Apud omnes constat rosam propter odorem pulchritudinemque florem Veneri sacrum fuisse ac adhuc esse;

E' chiaro a tutti che la rosa per il profumo e la bellezza sia stato ed è ancora il fiore sacro a Venere;

si dice inoltre che essa anticamente sia stata bianca, che poi abbia tratto il colore rosso dal sangue della dea. Raccontano che un giorno Venere, mentre passeggiava in un bellissimo giardino, abbia raccolto una bellissima candida rosa dall’aureola come la laneve e che una spina abbia punto la mano della dea;

e che subito il sangue della dea ferita sia uscito. Allora Venere, presa da un improvviso dolore disse: “stabilisco, a te che non mi vuoi togliere questa gratificazione, che tu ora sei la regina dei fiori e sarai sempre: tattavia da questo momento tu diventi rossa e di breve durata”. Perciò di solito le rose sono rosse e in un giorno si aprono e si logorano

release check: 2020-11-29 19:12:04 - flow version _RPTC_G1.1