Plutarco, Della virtù e del vizio 1

Della virtù e del vizio Plutarco

100. Τὰ ἱμάτια δοκεῖ θερμαίνειν τὸν ἄνθρωπον, οὐκ αὐτὰ δήπου θερμαίνοντα καὶ προσβάλλοντα τὴν θερμότητα (καθ' ἑαυτὸ γὰρ ἕκαστον αὐτῶν ψυχρόν ἐστιν, ᾗ καὶ πολλάκις καυματιζόμενοι καὶ πυρέττοντες [c] ἐξ ἑτέρων ἕτερα μεταλαμβάνουσιν), ἀλλ' ἣν ὁ ἄνθρωπος ἀναδίδωσιν ἐξ ἑαυτοῦ θερμότητα, ταύτην ἡ ἐσθὴς τῷ σώματι προσπεσοῦσα συνέχει καὶ περιστέλλει, καὶ καθειργνυμένην εἰς τὸ σῶμα οὐκ ἐᾷ πάλιν σκεδάννυσθαι.

ταὐτὸ δὴ τοῦτο τοῖς πράγμασιν ὑπάρχον ἐξαπατᾷ τοὺς πολλούς, ὡς, ἂν οἰκίας μεγάλας περιβάλωνται καὶ πλῆθος ἀνδραπόδων καὶ χρημάτων συναγάγωσιν, ἡδέως βιωσομένους.

τὸ δ' ἡδέως ζῆν καὶ ἱλαρῶς οὐκ ἔξωθέν ἐστιν, ἀλλὰ τοὐναντίον ὁ ἄνθρωπος τοῖς περὶ αὑτὸν πράγμασιν ἡδονὴν καὶ χάριν ὥσπερ ἐκ πηγῆς τοῦ ἤθους προστίθησιν.

Sembra che le vesti riscaldino l'uomo e non lo riscaldano, e non danno punto di calore, perché ciascuno di esse per natura è freddo e nel respiro affannoso della febbre si cambia spesso ora una ora l'altra coperta per rinfrescarsi, ma il fatto è in questo modo, che la coperta avviluppando il corpo mantiene stretto e serrato quel calore stesso che esala della sue membra ed evaporando non lo lascia. Questo stesso, ritrovandosi nelle azioni degli uomini inganno molti che credono di vivere felicemente, se dimorano in grandi palazzi, se adunano un gran numero di schiavi ed ammassano grandi tesori.

Ma la vita felice e gioiosa non viene a noi da fuori, anzi al contrario l'uomo dona a tutte le cose che ha intorno a se gioia e grazia, attinta non altro che dalla viva fonte del suo costume.

Copyright © 2007-2018 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2018 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2018-09-02 14:14:22