Norme per una vita sana (VERSIONE latino Celso)

Sanus homo, qui et bene valet et suae spontis est, nullis obligare se legibus debet, ac neque medico neque iatralipta egere.

Hunc oportet varium habere vitae genus: modo ruri esse, modo in urbe, saepiusque in agro; navigare, venari, quiescere interdum, sed frequentius se exercere; siquidem ignavia corpus hebetat, labor firmat, illa maturam senectutem, hic longam adulescentiam reddit. Prodest etiam interdum balineo, interdum aquis frigidis uti;

modo ungui, modo id ipsum neglegere; nullum genus cibi fugere, quo populus utatur; interdum in convictu esse, interdum ab eo se retrahere; modo plus iusto, modo non amplius adsumere; bis die potius quam semel cibum capere, et semper quam plurimum, dummodo hunc concoquat.

Sed ut huius generis exercitationes cibique necessariae sunt, sic athletici supervacui: nam et intermissus propter civiles aliquas necessitates ordo exercitationis corpus adfligit, et ea corpora, quae more eorum repleta sunt, celerrime et senescunt et aegrotant.

L’uomo sano, il quale è in buona salute e non dipende da alcuno, non deve vincolarsi con alcuna legge, e né del medico, né dell’aiutante medico deve aver bisogno.

Questi occorre che abbia un vario tenore di vita: trovarsi ora in campagna, ora in città e molto spesso nel campo; viaggiare per nave, andare a caccia, talvolta riposare, ma esercitarsi molto frequentemente; se mai la pigrizia indebolisce il corpo, lo rafforza la fatica, quella da una vecchiaia anticipata, questa una lunga giovinezza.

E’ utile anche talvolta servirsi di un bagno, talvolta di acque fredde; ora profumarsi, ora trascurare questa stessa cosa; tenere lontano nessun genere di cibo, come il popolo suola fare; talvolta trovarsi in un convito, talvolta ritrarsi da quello; ora più del giusto e ora non più prendere; due volte al giorno piuttosto che una volta prendere il cibo, e sempre il più possibile, purchè lo digerisca.

Ma come gli esercizi di questo genere e di cibo sono necessari, così anche gli inutili esercizi atletici: infatti lo svolgimento dell’ esercizio interrotto a causa di altre necessità umane affligge il corpo e quei corpi, i quali sono appagati dal costume di queste cose

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-03-29 22:01:40