Presagi sfavorevoli prima della battaglia di Leuttra

Eulogos 2 pagina 134 numero 267

Οι μεν Θηβαιοι εκσπονδοι γενομενοι ηναγκασθησαν αναδεξασθαι μονοι τον προς Λακεδαιμονιους πολεμον· ουδεμα πολει γαρ εξην συμμαχησαι ... παρεδωκαν αυτην Κλεομβροτω τω βασιλει. (Diodoro Siculo)

Testo greco completo

Dopo questi i tebani rimanendo esclusi dai patti furono costretti a sostenere da soli la guerra contro gli spartani. Infatti non era lecito a nessuna città essergli alleati per sostenere tutti la pace comune. Gli spartani, essendo stati i tebani abbandonati, decisero di fare loro guerra e di ridurre in schiavitù Tebe.

E poiché era nota la preparazione militare degli spartani, essendo i tebani privi di alleati, tutti pensarono che questi facilmente potessero essere vinti dagli spartiati.

Perciò quelli che fra i greci erano disposti favorevolmente li compativano per le disgrazie che li aspettavano...(CONTINUA)

Copyright © 2007-2018 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2018 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2018-11-07 17:05:06