Mai sottovalutare l'avversario (II)

Ἧκε δὲ ἡ κυρία ἡμέρα καὶ μεστὸν ἦν τὸ θέατρον καμήλων, ὄνων, ὀρνέων οἷς τε ἄνθρωποι χρῶνται. [...] ῥᾳδίως ἐκεῖνος ὃς οὐκ εὐφυής ἐστι.

Giungeva il giorno fissato e il teatro era pieno di cammelli, di asini, di uccelli e di altri animali di cui gli uomini si servono.

La notizia giunge anche ai cervi, e il teatro rideva poiché la tartaruga era fuori di senno.

Quando era alzato il segnale e bisognava correre, ...(CONTINUA)

TESTO GRECO COMPLETO

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-24 01:11:40 - flow version _RPTC_G1.1