Ciro viene salvato dai suoi

gymnasion numero 143

Inizio: Εν δε τουτω Κυρος διωκων τους καθ' αυτον παραγιγνεται. ... Fine Καταπηδησας δε τις απο του ιππου των του Κυρου υπηρετων αναβαλλει αυτον επι τον εαυτου ιππον.

In quel mentre sopraggiunse Ciro, impegnato a incalzare i nemici che gli erano stati dirimpetto. Piombano loro addosso, li colpiscono mentre guardano in altra direzione (o mentre guardano in avanti o mentre quelli non li vedono) e molti ne uccidono. Gli Egiziani, come se ne accorsero, urlarono di avere i nemici alle spalle e sotto la gragnuola dei colpi cercarono di voltarsi per averli di fronte.... (continua)

La traduzione continua qui

Copyright © 2007-2018 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2018 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2018-09-02 14:42:09