L'uomo cittadino del mondo- Versione greco di Epitteto da Test di Greco

L'uomo cittadino del mondo
VERSIONE DI GRECO di Epitteto
TRADUZIONE dal libro Test di greco
TRADUZIONE

Se corrispondono a verità le affermazioni fatte dai filosofi riguardo al rapporto strettissimo che intercorre tra divinità e uomini, cos’altro rimane a questi ultimi se non il detto di Socrate, cioè che a chi chiede di dove si è non si deve rispondere Ateniese o Corinzio, ma cittadino del mondo? Perché tu dici di essere Ateniese e non semplicemente di quell’angolo della terra in cui il tuo povero corpo una volta venuto al mondo è stato gettato? Non è chiaro che partendo da una base più importante e comprendente non solo quell’angolo stesso del mondo, ma anche tutta la tua famiglia e semplicemente il luogo d’origine da cui i tuoi progenitori sono arrivati fino a te appunto su queste basi tu ti dici di Atene o di Corinto? Chi dunque ha seguito passo passo il sistema dell’universo e si è reso conto che «l’elemento più straordinario e importante e coinvolgente è l’organismo compatto costituito da uomini e divinità e che da esso sono scaturiti i semi arrivati non solo a mio padre e mio nonno, ma a tutte le creature generate e cresciute sulla terra, in primo luogo quelle razionali perché queste sole condividono con la divinità un legame stretto basato sulla razionalità», per quale motivo non si dovrebbe definire cittadino del mondo?

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-03-30 00:09:15