L'usignolo e lo sparviero - versione greco Esopo Le ragioni del greco

L'USIGNOLO E LO SPARVIERO
VERSIONE DI GRECO di Esopo
TRADUZIONE dal libro Le ragioni del greco
TRADUZIONE

L’usignolo è un piccolo uccello, ma rallegra i viandanti con la voce.

Uno sparviero, non avendo cibo, afferra l’usignolo, quello temendo gli artigli di cui cerca una speranza di salvezza nel cinguettio: “Perché mi vuoi uccidere? Sono piccolo e non posso soddisfare la tua fame”.

Ma lo sparviero non ha cura delle parole di quello e così risponde: “O piccola porzione di carne, perché dovrei essere così sciocco da gettare il cibo pronto?”.

ALTRO TIPO DI TRADUZIONE
L'USIGNOLO E' UN PICCOLO UCCELLO, MA ALLIETA I VIANDANTI CON LA VOCE. LO SPARVIERO NON AVENDO CIBO AFFERRA L'USIGNOLO. ALLORA TEMENDO LE SUE UNGHIE CERCA UNA SPERANZA DI SALVEZZA NEL CANTO '' PERCHE' MI VUOI UCCIDERE SONO PICCOLO E NON POSSO SCACCIARE LA TUA FAME. '' MA LO SPARVIERO NON HA PENSIERO DELLE PAROLE DI QUELLO E RISPONDE-''O PICCOLA PARTE DI CARNE PERCHE' DOVREI ESSERE COSI' SCIOCCO DA GETTAR VIA UN CIBO PRONTO. {/imgscramble

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-03-30 00:03:05