Ambrogio e la fortuna - Versione di Jacopo da Varagine

Ambrogio e la fortuna
versione latino Jacopo da Varagine

Cum beatus Ambrosius Romam pergeret et in quadam villa Tusciae apud quendam hominem nimium locupletem hospitatus fuisset, illum hominem super statu suo sollicite requisivit.

Cui ille respondit: "status meus, domine, semper felix exsistit et gloriosus. Ecce enim divitiis infinitis abundo, servos et famulos quam plures habeo et omnia semper ad vota habui nec umquam mihi aliquid adversum accidit vel, quod contristaret, evenit".

quod audiens Ambrosius vehementer obstupuit et his, qui erant secum in comitatu, dixit: " surgite et hinc quantocius fugite, quia Dominus non est in loco isto.

Festinate, filii, festinate nec in fugiendo moram facite, ne nos hic divina ultio apprehendat et in peccatis illorum pariter nos involvat". Cum ergo fugerent et aliquantulum processissent, subito se terra aperuit et hominem illum cum universis, qui ad illum pertinebant, ita absorbuit, ut nullum inde vestigium remaneret

Un tale invece, come dicono (si racconta), quando il beato Ambrogio stava recandosi a Roma ed era stato ospitato in una casa di campagna dell'Etruria presso un uomo eccezionalmente ricco, chiese in modo dettagliato informazioni a quell’uomo circa la sua condizione.

L'altro gli rispose: “La mia condizione, signore, è sempre stata fortunata e invidiabile. Ecco, infatti dispongo di beni illimitati, ho parecchi schiavi e servi, ho sempre avuto ogni cosa secondo i miei desideri e mai mi è accaduto qualcosa di sfavorevole o si è verificato qualcosa che mi rattristasse”.

Sentendo ciò Ambrogio rimase fortemente stupito e disse a coloro che erano al suo seguito: “Alzatevi e fuggite via da qui con la massima velocità, poiché il Signore non è qui.

Affrettatevi, figli miei, affinché la punizione divina non ci colga qui e non ci coinvolga nei loro peccati allo stesso modo”. Mentre dunque fuggivano ed erano andati di poco avanti, la terra si aprì all’improvviso ed inghiottì quell’uomo con tutti quelli che gli stavano intorno, in modo tale che di lì non rimanesse alcuna traccia.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-03-29 22:02:53