Religiosità di Alessandro

Religiosità di Alessandro
versione greco traduzione libro Atrea pagina 257 numero 3

(Alessandro) Quello essendosi adirato contro i Tebani tanto che gli abitanti furono fatti schiavi, distrusse la città dalle fondamenta, non trascurò la religiosità verso gli dei riguardo alla presa di possesso della città, ma fece moltissima attenzione affinché non ci fosse stato un involontario errore intorno ai templi e ai santuari in generale.

E certamente quando, a vendo viaggiato verso l'Asia, puniva l'empietà dei Persiani contro i Greci, tentò di prendere dagli uomini vendetta adeguata alle colpe da loro commesse, ma si teneva lontano dalle cose che erano state consacrate tutte agli dei dai persiani non per loro dovere nei luoghi verso la Grecia.

release check: 2020-07-14 07:20:39 - flow version _EXTP_H1