Le conquiste romane nel Lazio

Le conquiste romane nel Lazio

Οι λατινοι κατ'αρχας μεν ησαν ολιγοι και ου προσειχοντo το νουν Ρωμαιοις· υστερον δε καταπλαγεντες την αρετην του τε Ρωμυλου και των μετ'εκεινον βασιλεων υπηκοοι παντες υπηρξαν.....

I latini in principio furono pochi e i più di loro non erano soggetti ai Romani; in seguito abbattuti dal valore di Romolo e di quelli che regnarono dopo di lui diventarono tutti quanti sudditi. Liberata dagli Equi, daiVolsci e dagli Ernici, tutta la regione fu chiamata Lazio. Gli albani sulle prime erano in tutto concordi con i Romani, dato che quelli avevano una stessa lingua ed erano anch'essi latini e sebbene questi due popoli si reggessero con governi particolari e separati, nulla di meno celebravano matrimoni fra loro e le cerimonie religiose ed altri diritti civili erano comuni.

In seguito essendo poi nata una guerra, Alba fu distrutta ad eccezione del tempo e gli albani furono dichiarati cittadini di Roma. Delle altre città vicine, alcune furono distrutte, altre danneggiate per aver voluto negare obbedienza ai romani.

Copyright © 2007-2018 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2018 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2018-11-07 15:39:32