Alessandro marcia verso il Granico - Versione greco di Arriano da Gymnasion

Alessandro marcia verso il Granico
Versione greco Arriano traduzione libro Gymnasion

Ο Αλεξανδρος ετυγχανε πορευομενος επι τον Γρανικον ποταμον μετα του στρατου συντασσομενου, διπλην μεν την φαλαγγα των οπλιτων εχων, τους δε ιππεας κατα τα κερατα αγων, τα σκευοφορα κτηνη δε κατοπιν επομενα· τους δε κατασκοπους των πολεμιων ηγεν Ηγελοχος, ιππεας μεν εχων τους σαρισοφορους και μερος των ψιλων. Και Αλεξανδρος τε ετυγχανεν ολιγον απεχων απο του ποταμου του Γρανικου και οι απο των σκοπιων σπουδη ελαυνοντες απηγγελλον επι τω Γρανικω περαν τους Περσας ειναι, τασσομενους ως ες μαχην. Ενθα δη και Αλεξανδρος μεν την ολην στρατιαν συνετασσεν ως μαχομενος· Παρμενιων δε ενομιζεν αγαθον ειναι καταστρατοπεδευειν επι τη του ποταμου οχθη, ως ειχον ου γαρ ενομιζε τους πολεμιους πλησιον των Μακεδονων προσερχες

TRADUZIONE n. 1

Alessandro marciava verso il fiume Granico con l’esercito schierato, avendo con sé la falange doppia degli opliti, tenendo i cavalieri sulle ali e le bestie da soma dietro a seguire; gli esploratori dei nemici li conduceva Egeloco, insieme ai cavalieri armati di sarissa e parte dei soldati leggeri.

E Alessandro per caso distava poco dal fiume Granico e quelli che muovevano in fretta dai punti di osservazione/guardia annunciavano che dall’altra parte del Granico c’erano i Persiani, schierati come per combattere.

Allora anche Alessandro schierava l’intero esercito con l’intenzione di combattere; Parmenione invece riteneva che fosse bene accamparsi sulla riva del fiume così come si trovavano. Non pensava infatti che i nemici si avvicinassero ai Macedoni.

TRADUZIONE N. 2

Alessandro si trovava marciando sul fiume Granico con l'esercito schierato, da una parte possedendo la duplice falange di opliti, dall'altra conducendo i cavalieri sui fianchi, (e) il bestiame da soma che seguiva dietro; Egeloco guidava gli osservatori dei nemici, possedendo i cavalieri armati di sarissa e una parte senz'armi. Anche Alessandro per caso distava di poco dal fiume Granico e coloro che avanzavano di fretta dai luoghi di osservazione annunciavano che i Persiani erano al di là del Granico, schierati come per combattere. Lì in verità Alessandro schierava tutto l'esercito con l'intenzione di combattere. Parmenione riteneva che fosse conveniente accamparsi sulla sponda del fiume, come si trovavano: non credeva infatti che i nemici dei Macedoni avanzassero lì vicino.

Copyright © 2007-2021 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2021 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2021-10-21 09:26:53 - flow version _RPTC_G1.1