A Roma dopo la battaglia di Canne - Diodoro Siculo (Versione greco esercizi 2)

A Roma dopo la battaglia di Canne versione di greco di Diodoro Siculo traduzione da greco esercizi 2

Εν τη πολει απαγγελθεισης της συμφορας, οι μεν εν ταις οδοις ...Μελλοντα πλειν ες Σικελιαν, ες τον Αννιβου πολεμον μετεφερoν.

Essendo stata annunciata la disfatta di Canne, gli uomini piangevano chiamando i loro famigliari nelle strade e compiangevano loro stessi pensando che sarebbero stati catturati.

Subito le donne pregavano nei templi con i figli di far smettere una buona volta le disgrazie per la città, i consoli si rendevano favorevoli gli dei sia con sacrifici sia con preghiere.

Il Senato mandò Fabio per chiedere riguardo alle circostanze attuali: liberava circa ottomila schiavi, dopo che i padroni li avevano ceduti liberamente, predisponeva che sia armi che archi fossero fabbricati tutti nella città e radunava gli alleati.

Spostava Claudio Marcello, che stava per navigare verso la Sicilia, verso la battaglia di Annibale.

Copyright © 2007-2021 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2021 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2021-03-04 10:56:24 - flow version _RPTC_G1.1