La rivolta degli schiavi in Sicilia

Δαμοφιλος τις ην Ενναιος, την δ'ουσιαν ... μηδ'αυτων των υπομαζιων ψειδομενοι.

C'era un certo Damofile di Enna ricchissimo di sostanze, superbo d'indole. Costui trattava estremamente ( εἰς ὑπερβολήν) male gli schiavi anche la moglie Megallide faceva a gara (lett.

contendeva) con il marito (τἀνδρί crasi per τῳ ἀνδρί) nell'infliggere una punizione disumana sugli schiavi.

(lett. Contendeva con il marito la punizione e altra inumanità sugli schiavi.

Esasperati da queste cose gli oltraggiati concordavano tra loro a favore della rivolta e sull'omicidio dei padroni. Ed andarono (lett. andando) da Euno...(CONTINUA)

Testo greco completo

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-09-11 07:31:08