Morte gloriosa di Epaminonda dopo la battaglia di mantinea - versione Diodoro Siculo La lingua greca e metis

Morte gloriosa di Epaminonda
versione greco da Diodoro Siculo
traduzione dal libro La lingua greca

Qui trovi quella del libro gymnasion diversa

Ἐπαμεινώνδας δ᾿ἔτι ζῶν εἰς τὴν παρεμβολὴν ἀπηνέχθη, καὶ τῶν συγκληθέντων ἰατρῶν ἀποφηναμένων ὅτι πάντως, ὅταν ἐκ τοῦ θώρακος ἐξαιρεθῇ τὸ δόρυ, συμβήσεται καὶ τὸν θάνατον ἐπακολουθῆσαι, εὐψυχοτάτην τοῦ βίου καταστροφὴν ἐποιήσατο. Πρῶτον μὲν γὰρ τὸν ὑπασπιστὴν προσκαλεσάμενος ἐπηρώτησεν, εἰ διασέσωκε τὴν ἀσπίδα.

Τοῦ δὲ φήσαντος καὶ θέντος αὐτὴν πρὸ τῆς ὁράσεως, πάλιν ἐπηρώτησε πότεροι νενικήκασιν. Ἀποφαινομένου δὲ τοῦ παιδὸς ὅτι Βοιωτοὶ νενικήκασιν, 'Ὥρα, ἔφη, ἐστὶ τελευτᾶν', καὶ προσέταξεν ἐκσπάσαι τὸ δόρυ. Ἀναβοησάντων δὲ τῶν παρόντων φίλων καὶ τινοσ εἰπόντος· 'Τελευτᾷς ἄτεκνος, Ἐπαμεινώνδα', καὶ δακρύσαντος, 'Μὰ Δία μέν, ἔφη, ἀλλὰ καταλείπω δύο θυγατέρας, τήν τε ἐν Λεύκτροις νίκην καὶ τὴν ἐν Μαντινείᾳ'· καὶ τοῦ δόρατος ἐξαιρεθέντος ἄνευ πάσης ταραχῆς ἐξέπνευσεν.

Traduzione

Epaminonda, ancora in vita, fu condotto nella sua tenda, e giacchè i medici che erano stati convocati avevano affermato che, qualora la lancia fosse stata strappata dal suo torace, sarebbe accaduto che sarebbe seguita anche la morte, concluse la sua vita in modo gloriosissimo.

Infatti, dapprima, dopo averlo convocato, domandò al suo scudiero se avesse salvato lo scudo.

Giacchè quello rispose di sì, e allorchè glielo pose dinanzi agli occhi, domandò di nuovo quale dei due (schieramenti) avesse vinto. Poichè il fanciullo gli dava conto che i Beoti avevano vinto, 'E' -disse- il momento di morire', e gli ordinò d'estrarre la lancia.

Accorsi in suo aiuto gli amici a lui vicini, e giacchè qualcuno disse: 'Muori senza figli, Epaminonda', dopo aver pianto, affermò: 'In nome di Zeus, ma vi lascio due figlie, una la vittoria di Leuttra, l'altra quella di Mantinea', ed estratta la lancia, senza alcun rimpianto, spirò.

Traduzione dal libro METHIS 2

Epaminonda, ancora in vita, fu portato nell'accampamento e, quando i medici convocati (gli)rivelarono che, quando la lancia fosse stata estratta dalla corazza sarebbe assolutamente accaduto che seguisse anche la morte, morì con grande gloria. Prima di tutto infatti, chiamato a se lo scudiero, chiese se aveva salvato lo scudo. Quando quello gli disse di sì e lo pose davanti ai suoi occhi, di nuovo chiese chi dei due avesse vinto. Quando il servo rivelò che avevano vinto i Beoti esclamò: "è ora di morire" e ordinò di estrarre la lancia. Quando gli amici presenti cominciarono a gridare uno disse: "muori senza figli, o Epaminonda" e scoppiò in pianto, egli disse: "per Zeus!lascio però due figlie, la battaglia a Leutra e quella di Mantinea". Estratta la lancia, spirò senza alcun turbamento.

Copyright © 2007-2021 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2021 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2021-03-04 10:55:49 - flow version _RPTC_G1.1