Orfeo ed Euridice - Dromos volume 2 pagina 178 versione 11

Messaggioda Fresvhr » 16 apr 2024, 13:21

Oρφευς, o θαυμασιος ἐκ της Θρακης αοιδος, υπο παντων των ανθρωπων καλλιστα αδων εθαυμασθη. Δυνατος γαρ ην τω των μελων καλλει ου μονον ανθρωπους και θηρια και δενδρα, αλλα και λιθους κινειν. Αλλα η αυτου γυνη Ευρυδικη ...

Grazie mille
Allegati
8643C70C-B01D-4E4C-9BF4-17F0F4E0F9BC.jpeg

Fresvhr

Utente SILVER
Utente SILVER
 
Risposte:

Messaggioda Eragon » 16 apr 2024, 14:36

Orfeo, lo straordinario cantore dalla Tracia, fu ammirato da tutti gli uomini per la grande bellezza dei canti poetici. Era infatti capace, con la bellezza dei suoi canti, di commuovere non solo uomini e animali e alberi ma anche pietre. Ma sua moglie Euridice morì per un serpente...

Eragon

Site Admin
Site Admin
 

Torna a LATINO e GRECO

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-05-07 02:35:10 - flow version _RPTC_G1.3

Per visualizzare il contenuto richiesto
guarda un breve annuncio pubblicitario.