il mio latino es.23 pag.123

Messaggioda doposole75 » 21 lug 2021, 9:03

mi servirebbe la traduzione di queste frasi più per controllare se sto facendo correttamente
Allegati
34619865-8230-4383-9020-0270FBBAE278.jpeg
doposole75
 
Risposte:

Messaggioda Eragon » 21 lug 2021, 9:53

1. Crassus fortunis, Pompeius victoriis suis gloriam petebant: utri gratiam nostram
tribuimus?
Crasso con il patrimonio (fortunis è plurale), (e) Pompeo con le sue vittorie cercavano di ottenere la gloria: a quali dei due diamo il nostro favore?
Utri è dativo plurale il nominativo singolare è ŭtĕr

2. Ad fluvium Romanorum copiae instruebantur et in Gallos proelium committebant.
Le milizie dei Romani erano disposte in ordine di battaglia vicino al fiume e attaccavano il combattimento contro i Galli.
Ad = vicino a

3. Neutri amico vitam nostram tradĭmus quia utrumque infidum putamus.
Noi non affidiamo la nostra vita a nessuno dei due amici, poichè li consideriamo entrambi sleali.
Il nominativo è uterque

4. Alterius duumviri sententia proba, alterius mala est.
La sentenza di uno dei duumviri/magistrati è onesta, quello dell'altro è iniqua.
alter … alter = l'uno .... l'altro 

5. Improbi culparum suarum poenas semper timent.
I malvagi temono sempre il castigo delle loro colpe.

(delle) loro

6. Unius viri, Alexandri Magni, imperio Asia tota parebat.
Tutta quanta l'Asia obbediva al comando di un solo uomo, Alessandro Magno.

Unius = di uno solo
Il genitivo di tota è: totius (e anche totae, toti)

LA TRADUZIONE ANCHE QUI

Eragon

Site Admin
Site Admin
 

Torna a LATINO e GRECO

release check: 2021-07-21 12:01:10 - flow version _RPTC_G1.1