Il Greco Campanini pagina 398 numero 26

Messaggioda nonloso03 » 26 set 2022, 17:02

Buonasera, per favore potete aiutarmi con la traduzione delle seguenti frasi Esercizio 26, pagina 398? Grazie in anticipo.
Allegati
20220926_185958.jpg
nonloso03
 
Risposte:

Messaggioda Eragon » 26 set 2022, 17:39

1. Un topo rustico chiamava per il pasto un topo cittadino e gli offriva di mangiare nel campo.
2. Poichè la regione è coperta da alberi I soldati tagliano la legna per tutto il giorno avendo scuri valenti e potenti.
3. Gli abitanti di Epidamno che erano nella città poichè erano oppressi mandavano ambasciatori alla madrepatria Corcira.
4. Spesso gli uomini nutrono dolci speranze ma queste subito a breve distanza distruggono il sogno.
5. Si racconta il proverbio “muto come un pesce” i pesci infatti non hanno voce.
6. Gli ambasciatori degli Spartani giungono in Beozia volendo accordi contro la città dei Tebani.

Intanto queste probabilmente vedrò le altre poi (meglio postare le richieste nel primo pomeriggio)

Eragon

Site Admin
Site Admin
 

Torna a LATINO e GRECO

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-15 22:44:38 - flow version _RPTC_G1.1