VERSIONE LATINO

Messaggioda funghetta » 22 apr 2009, 12:40

titolo : Temistocle dota gli ateniesi di una potente flotta
inizia : Cum pecunia plublica, quae ex metallis redibat,
finisce : murum ligneum

funghetta

Utente GOLD
Utente GOLD
 
Risposte:

Messaggioda giada » 22 apr 2009, 13:01

Temistocle dota gli ateniesi di una potente flotta

Funghetta per favore dimmi il libro dal quale hai preso questa versione ATTENDO TUA RISPOSTA PER FAVORE

Cum pecunia pubblica, quae ex metallis redibat, largitione magistratuum quotannis interiret, Themistocles persuasit populo ut ea pecunia classis centum navium aedificaretur.
Qua celeriter effecta, primum Corcyraeos fregit, deinde meritimos praedones consectando, mare tutum reddidit. In quo cum divitiis ornavit, tum etiam peritissimos belli navalis fecit Athenienses.Id quantae saluti fuerit universae Graecie bello cognitum est Perisco.
Nam, cum Xerses et mari et terra bellum universae inferret Europae, cum tantis copiis quantas neque ante nec postea habuit quisquam, Athenienses miserunt Delphos consultum quidam facerent de rebus suis. Deliberantibus Pytia respondit ut moenibus ligneis se munirent. Id responsum quo valeret cum intellegeret nemo, Themistocles persuasit consilium esse Apollinis, ut in naves se suaque conferrent: eum enim a deo significari murum ligneum


Poiché il denaro pubblico, che ricavava dalle miniere, andava disperso ogni anno in elargizioni di magistrati, Temistocle persuase il popolo a costruire con quel denaro una flotta di cento navi.Fatta velocemente questa cosa flotta, prima vinse gli abitanti di Corfù, poi dando la caccia ai predoni marittimi, rese sicuro il mare.
Nel fare ciò non solo fornì di ricchezze ma anche rese gli Ateniesi espertissimi nelle battaglie navali.Si sa che questo sarà di grande utilità per l’intera Grecia nella guerra persiana.
Infatti, quando Serse portò la guerra contro l’intera Europa sia per mare sia per terra, con tante milizie e non ebbe nessuno né prima né dopo, gli Ateniesi mandarono a Delfi per consultare su che cosa avrebbero fattoriguardo le loro cose.A chi consultava la Pizia rispose di munirsi con mura di legno.Poiché nessuno capì che cosa significasse questo responso, Temistocle convinse che fosse consigli di Apollo, di portare se e i suoi nelle navi, questo è indicato dal dio come muro di legno.

giada

Site Admin
Site Admin
 

Messaggioda funghetta » 22 apr 2009, 15:33

libro contexere volume 2 esercizi :-D

funghetta

Utente GOLD
Utente GOLD
 

Torna a LATINO e GRECO

release check: 2020-01-13 12:34:25 - flow version _RPTC_CGV1.0