LA CADUTA DI CARTAGINE versione latino Floro

Messaggioda Capitano G.S. » 25 mag 2010, 11:37

Ciao a tutti, mi servirebbe questa versione di latino:

Titolo: La caduta di Cartagine
Autore: Floro
Inizio: Sicut quam maxime mortiferi esse morsus solent morientium bestiarum
Fine: imitata reginam Didonem, quae Carthaginem condiderat.

Grazie mille dell'aiuto! :-D

Capitano G.S.

Utente GOLD
Utente GOLD
 
Risposte:

Messaggioda giada » 25 mag 2010, 12:30

Sicut quam maxime mortiferi solent esse morsus morientium bestiarum, sic plus negotii fuit cum semiruta Carthagine quam cum integra. Compulsis in unam arcem hostibus, portum quoque maris Romanus obstruxerat. IlIi alterum sibi portum ab alia urbis parte foderunt, nec ut fugerent; sed qua nemo illos nec evadere posse credebat, inde quasi enata subito classis erupit; cum interim iam diebus, iam noctibus, nova aliqua moles, nova machina, nova perditorum hominum manus, quasi ex obruto incendio subita de cineribus flamma, prodibat. Deploratis novissime rebus, XXXVI millia virorum se dediderunt, - quod minus credas, - duce Asdrubale. Quanto fortius femina, et uxor ducis ! quae, comprehensis duobus liberis, a culmine se domus in medium misit incendium, imitata reginam, quae Carthaginem condidit

Traduzione

Ma, come i morsi di bestie colpite a morte sono di solito più mortali ci fu più lavoro con un Cartagine semidistrutta che quando era integra.Radunati in una sola fortezza dai nemici
perchè i Romani avevano bloccato il porto di mare Essi scavarono un altro rifugio per loro da un altra parte della città. Non per fuggire ma perchè nessuno pensava che quelli potessero fuggire improvvisamente una flotta uscita dal nulla fece irruzione,Ogni giorno, ogni notte, una nuova diga, una nuova macchina di guerra, una nuova truppa di uomini pronti a tutto spuntava (=nasceva) come un incendio controllato risorge dalle proprie ceneri. Infine in preda alla disperazione, 36.000 uomini asi arresero, non ci crederesti, annibale loro comandante (con annibale comandante). Quanto (fu invece) più coraggiosa una donna, il coniuge del generale! La quale prendendo i suoi due figli, dall'alto della sua casa, si gettò tra le fiamme, imitata la regina che aveva fondato Cartagine


edit by giada

giada

Site Admin
Site Admin
 

Messaggioda Capitano G.S. » 25 mag 2010, 12:54

Grazie tante :-D

Capitano G.S.

Utente GOLD
Utente GOLD
 

Messaggioda giada » 30 giu 2010, 13:03

up

giada

Site Admin
Site Admin
 

Torna a LATINO e GRECO

release check: 2020-01-13 12:27:23 - flow version _RPTC_CGV1.0