Publio Cornelio Scipione diventa “l’Africano”

Messaggioda Geremia98 » 9 set 2019, 9:43

Vi mando la traduzione di questa versione tratta dal libro Il nuovo expedite plus

Durante la seconda guerra punica, Scipione, in Africa, combattè contro Annone, comandante dei Cartaginesi, e sbaragliò il suo esercito; e in seguito vinse in battaglia Siface, re della Numidia, che si era unito ai Cartaginesi, e invase il suo accampamento e catturò il re. Siface fu inviato da Scipione a Roma con altri illustri Numidi catturati e con immensi bottini. Dopo che si seppe ciò, quasi tutta l’Italia abbandonò Annibale, il quale, richiamato dai Cartaginesi nell’Africa che Scipione saccheggiava, abbandonò l’Italia. Intanto i Cartaginesi inviarono ambasciatori a Scipione. Il comandante dei Romani non impose condizioni svantaggiose agli ambasciatori che chiedevano la pace. Ma i Cartaginesi, mentre aspettavano Annibale, violarono la pace e compirono molti atti ostili contro i Romani...LA TRADUZIONE CONTINUA QUI
Geremia98
 
Risposte:

Messaggioda giada » 9 set 2019, 9:49

Grazie per la collaborazione la versione è stata pubblicata a disposizione di tutti gli utenti
QUI
Se puoi mandaci il testo latino di riferimento grazieate ILOVEYOU

giada

Site Admin
Site Admin
 

Torna a Dona una versione

release check: 2022-01-15 23:51:42 - flow version _RPTC_G1.1