Origine dell’agricoltura a Eleusi verba manent2 pg 7 n’ 8

Messaggioda Sunshine03 » 27 gen 2019, 12:49

Quando Cerere cercava sua figlia Proserpina , arrivó presso il re eleusino , la cui moglie Cotonea aveva messo al mondo il bambino Trittolemo, e si fingeva una nutrice. La regina la accoglieva volentieri come nutrice per suo figlio . Cerere, siccome voleva rendere immortale il suo accudito,di giorno lo nutriva con latte divino , di notte, di nascosto, lo deponeva nel fuoco. È così il fanciullo in questo modo cresceva oltre tutti i mortali; poichè i genitori si meravigliavano ,la sorvegliavano.Quando Cerere voleva metterlo nel fuoco , il padre si spaventò:quella arrabbiata uccise il re, al suo accudito Trittolemo lascio’ un eterno beneficio: infatti gli diede un aratro ligneo, un carro ;quello percorrendo il mondo con questo carro seminó con semi e insegnó l’ agricoltura agli uomini.
Allegati
origine dell'agricoltura a eleusi verba manent.jpg
948CC8C9-ECEE-4F2C-B825-7841F0C2AFFC.jpeg

Sunshine03

Utente GOLD
Utente GOLD
 

Torna a Dona una versione

release check: 2022-06-02 01:30:48 - flow version _RPTC_G1.1