LE SETTE MERAVIGLIE DEL MONDO ANTICO

Messaggioda Angt33 » 23 ott 2012, 15:07

LE SETTE MERAVIGLIE DEL MONDO ANTICO

Le “Sette meraviglie del mondo antico”, sono strutture architettoniche e artistiche considerate in epoca greca e romana come le più straordinarie dell'antichità. Secondo la tradizione, le sette meraviglie sono:
- Le piramidi di Giza, erette durante la IV dinastia (XXVII-XXVI secolo a.C.), le più antiche delle sette meraviglie e le uniche giunte fino a noi in buono stato di conservazione. esse sono state fatte erigere come tombe dei faraoni Cheope, Chefren e Micerino tra il 2600 e il 2500 a.C. e costituiscono una delle più stupefacenti testimonianze dell'antica civiltà egizia.





- I giardini pensili di Babilonia, terrazzati e sovrapposti, sono stati voluti da re Nabucodonosor II nel VI secolo a.C., che secondo la leggenda li fece costruire per sua moglie, in modo che non rimpiangesse la lussureggiante regione della Media di cui era originaria.





- La statua di Zeus, in oro e avorio, perduta.
Fu eseguita intorno alla metà del V secolo a.C. dallo scultore greco Fidia, destinata a essere elemento centrale del tempio di Zeus a Olimpia, in Grecia;
Era alta 12 metri, il corpo del dio era scolpito nell'avorio, mentre gli abiti e gli ornamenti erano realizzati in oro. La statua, una delle opere più famose dell'antichità, era annoverata fra le sette meraviglie del mondo, ma di essa, come delle altre opere di Fidia, non ci sono pervenute che descrizioni e notizie da fonti letterarie. L'incisione qui riprodotta presenta una ricostruzione immaginaria, opera del fiammingo Maarten van Heemskerck.



-Il tempio di Artemide, a Efeso: iniziato intorno al 560 a.C. e ultimato intorno al 440 a.C., era di enormi dimensioni e magnificamente decorato (partecipò al programma scultorio anche Scopa). Distrutto da un incendio nel 356 a.C. e successivamente ricostruito, fu abbattuto dai goti nel 262 d.C.;

- Il Mausoleo di Alicarnasso, costruito alla metà circa del IV secolo a.C. inizialmente sotto la direzione degli architetti Satiro e Piteo, oggi ridotto a poche rovine. Commissionato dal satrapo della Caria Mausolo come sua tomba monumentale, fu decorato dagli scultori più celebri del tempo, tra cui Scopa, Timoteo, Briasside e Leocare;



- Il Colosso di Rodi, statua bronzea alta 32 metri e rappresentante il dio greco del Sole, Helios: completata nel 292 a.C. circa e posta a guardia del porto di Rodi, fu distrutta da un terremoto tra il 227 e il 224 a.C.;

Angt33

nuovo iscritto
nuovo iscritto
 
Risposte:

Messaggioda giada » 23 ott 2012, 17:50

hai guadagnato 1 credito

giada

Site Admin
Site Admin
 

Torna a Temi, analisi poesie, Appunti scuola

release check: 2020-06-25 12:23:08 - flow version _RPTC_G1.1