La poesia tra 800 e 900 "la crisi del positivismo"

Messaggioda lorellabella » 24 ott 2012, 14:16

Tra l 800 e il 900 il lasso di tempo è stato molto particolare,un periodo sperimentale,è stato il periodo che ha accolto la prima e la seconda guerra mondiale. Dal punto di vista sociale il 900 è stato anche il secolo del boom economico,delle nuove conoscenze e dei progressi. ora facendo riferimento all'ermetismo che ha caratterizzato questo periodo possiamo fare riferimento ad Ungaretti. Ungaretti nato ad alessandria d egitto da genitori italiani da piccolo visse in egitto dopo si trasferì a Parigi arricchendo così la sua cultura! dopo che scoppiò la prima guerra mondiale (guerra di trincea) egli rimase così segnato che scrisse un opera dedicata e ambientata attorno a tale avvenimento,l'opera è:"Soldati" egli spiega come fosse stato costatare le fragilità dell'uomo rifacendosi alle domande esistenziale sul senso della vita e cosa desse un senso alla vita: il legame d amore tra gli uomini che è anche l antidoto della guerra.

lorellabella

nuovo iscritto
nuovo iscritto
 
Risposte:

Messaggioda AleHarry » 24 ott 2012, 14:21

Che ti serve?

AleHarry

nuovo iscritto
nuovo iscritto
 

Messaggioda giada » 24 ott 2012, 15:26

HAI GUADAGNATO 1 CREDITO

giada

Site Admin
Site Admin
 

Torna a Temi, analisi poesie, Appunti scuola

release check: 2020-06-25 12:23:07 - flow version _RPTC_G1.1