Ad litteram 1 pagina 133 numero 7

Vespere pastor in ovilia oves duxit...

TESTO LATINO COMPLETO

1. Di sera il pastore conduce gli agnelli nell'ovile.


2. Giove diede al fratello Nettuno l'impero dei mari.
3. Tra i Romani e i Cartaginesi veniva condotta una guerra per terra e per mare.
4. L'oratore arriva nel tribunale e dice una bella orazione.
5. Vediamo molti generi di animali i quali vivono sulla terra o nel mare.
6. Nella battaglia i cavalieri stimolavano i cavalli con gli speroni contro i nemici.
7. I contadini avevano preso nei boschi molti animali con molte tipi di rete.
8. Il pretore giudicherà nel tribunale le cause dei cittadini.


9. Verrà tolta una parte dei tributi agli abitanti se i campi saranno distrutti dai nemici.
10. Un indegno pretore in Sicilia considerava suoi i redditi del popolo romano.
11. Spesso di notte negli ovili si vedono delle torce, perché molti animali temono il fuoco e non si avvicinano agli ovili.


12. gli abitanti dell'isola mettono nel mare delle reti e così prendono molti tipi di pesce (lett. plurale "di pesci).
12. Mentre gli animali fuggivano (lett. fuggono) gli uomini con gande fatica li spinsero verso il luogo, dove avevano posto le reti.
13. Quando i sacerdoti si avvicinavano agli altari, uomini e donne raccoglievano i pulvinari degli dei.
14. I Barbari poiché vinsero nella guerra offrirono animali agli dei sugli altari.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-16 00:29:32 - flow version _RPTC_G1.1