Il mio latino 1 pagina 161 numero 3

Cincinnatus magno animo pro patria pugnabat, deinde ad agellum suum sine ulla superbia remeabat...

TESTO LATINO COMPLETO

1. Cincinnato combatteva con grande coraggio per la patria, poi ritornava, senza nessuna superbia, al suo podere ( pro patria) (moto a luogo)
2. Le truppe dei Fenici vengono vinte al Metauro a causa dell'inesperienza (stato in luogo) (causa).
3. Noi arriviamo, attraverso il Mar Egeo, da Atene (moto da luogo) alle coste dell'Asia e di Alicarnasso, patria di Erodoto.


4. I fanciulli e le fanciulle venivano dilettati dall'ombra dell'alto platano, essi ristoravano l'animo affaticato con le acque del ruscello.
5. Molti abitanti vivevano ad Ercolano, molti anche a Pompei quando il Vesuvio distruggeva la città.


6. I romani avevano (dativo di possesso) innumerevoli province, ma i Parti al di là dell'Eufrate e i Germani al di là del Reno rimanevano liberi e spesso vincevano le truppe dei Romani con un combattimento.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-16 00:29:15 - flow version _RPTC_G1.1