Matrix pagina 38 numero 2 - frasi latino tradotte

Frasi Latino tradotte dal libro
Matrix pagina 38 numero 2
In anno duodecim menses, quinquaginta duo hebdomades, trecenti sexagintae quinque dies sunt.

In un anno ci sono dodici mesi, cinquantadue settimane, trecentosessantacinque giorni. Apud Romanos anni menses antea decem fuerunt, postea duodecim;

e quibus unus, Februarius, duodetriginta dies habet, quattuor, Aprilis, Iunius, September, November, triginta dies, septem reliqui unum et triginta.

Presso i Romani i mesi dell'anno furono prima dieci, dopo dodici, dei quali uno, Febbraio ha ventotto giorni, quattro, Aprile, Giugno, Settembre e Novembre, trenta giorni, gli altri sette trentuno.

Dies trecentesima sexagesima quinta pars annu est.
Il giorno è la trecentosessantacinquesima parte dell'anno.
Hora vigesima quarta pars diei est.
L'ora è la ventiquattresima parte del giorno.
Idus erant tertius decimus aut quintus decimus mensis diei.
Le Idi erano il tredicesimo o il quindicesimo giorno del mese.
Semel in anno licet insanire.
E' lecito impazzire una volta all'anno.

Semel emissum volta irrevocabile verbum. Non appena emessa, vola irrevocabile la parola. Ego, cum triduum cum Pompeio et apud Pompeium fuissem, proficiscebar Brundisum a. d. XXI Kal. Iun.

Io, essndo stato per tre giorni con Pompeo e presso Pompeo, mi dirigevo verso Brindisi il 20 Aprile

Copyright © 2007-2018 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2018 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2018-11-07 15:26:35