Nautae apud insulae oras procellam piratarumque insidias fortuna vitabant

1. I marinai, grazie alla buona sorte (Mezzo), presso le coste dell'isola (Luogo), evitavano la tempesta e l'agguato dei pirati.


2. Una bella lettera (Soggetto) e i motti arguti dei poeti venivano imparati dalle fanciulle (Agente).
4. Siracusa (Soggetto) viene distrutta dalla temerarietà (Causa efficiente) delle truppe Romane;

gli abitanti di Roma sentono la vittoria con grande gioia.
6. Le truppe combattono per la vittoria (Vantaggio): alle truppe (Termine) infatti, le vittorie sono sempre gradite.


8. Il patrimonio (Soggetto) della padrona (Specificazione) veniva lasciato alla figlia (Termine), alle ancelle, e agli operai della fattoria.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-02 22:13:26 - flow version _RPTC_G1.1