Nec aures dederitis ad verba

1. Non date retta alle parole degli uomini maldicenti.


2. Non disprezzare la vita rustica e frugale finché non ce l'hai.
3. Cura da solo il patrimonio di famiglia e non affidarlo ai servi negligenti.
7. O Aurelio, non perdere i libri donati dai genitori.


9. Non ritenere, oh Annibale, per una sola vittoria ottenuta, di aver piegato lo stato Romano.
11. Tu continua a scrivere e non attendere le mie lettere.


16. Conclusa la guerra, vincitore, porterai ai miei templi un ricco dono.
18. O Cneo Cornelio, gloria a te certo, per il valore e la magnanimità.
20. Voi, invece, o Aderbale e Iempsale, rispettate quest'uomo.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-02 22:21:12 - flow version _RPTC_G1.1