Nec civitas in seditione beata esse potest nec in discordia dominorum domus. Sexta Olympiade

1. Né la città non può essere felice nella rivolta, né la casa può esserlo nella discordia dei padroni.


2. Nell'anno della Sesta Olimpiade, Romolo, il figlio di Marte, fondò la città di Roma sul Palatino, quattrocentotrentasette anni dopo la presa di Troia.
3. I soldati realizzarono un terrapieno lungo trecentotrenta piedi ed alto ottanta.


4. Pompeo non solo partecipò, ma fu a capo di tutte le operazioni.
5. I Remi si diressero all'accampamento di Cesare con tutte le truppe, e collocarono l'accampamento a meno di due miglia di distanza;

questo accampamento, come veniva testimoniato dal fumo e dai fuochi, si estendeva per più di otto miglia in larghezza.
6. Gorgia di Lentini, poiché aveva centosette anni, fu interrogato in merito al proprio stile di vita.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-02 22:04:25 - flow version _RPTC_G1.1