Nec mihi cunctarum rerum complectandarum cupido incessit. Quod iussi sunt

1. Cuncta complectandi.

E in me non sorse la brama di comprendere tutte le cose.
2. Sui colligendi. Fanno ciò che è stato ordinato loro, e compiuta immediatamente la sortita da tutte le porte, non lasciano ai nemici la possibilità né di capire che cosa accadesse, né di radunarsi.
3. Petendi consulatum. L. Silla, per lungo tempo, non ebbe nessuna idea di candidarsi al consolato.
4. Ad insignia accomodanda, ad galeas induendas, tegimenda detrahenda. Fu tanta l'esiguità del tempo, e fu l'animo dei nemici così pronto a combattere, che mancò il tempo non solamente per aggiustare le insegne, ma addirittura per indossare gli elmi e per togliere i foderi agli scudi.


5. Castra potiendi. Non c'era alcuna speranza di impadronirsi dell'accampamento.
6. Ad naves armandum. Cesare ordina che siano portate dalla Spagna quelle cose che sono d'utilità per armare le navi.
7. Pila coniciendi.

I nostri, una volta dato il segnale, sferrarono violentemente l'attacco contro i nemici, e i nemici avanzarono così improvvisamente e rapidamente, che non veniva lasciato lo spazio per scagliare frecce contro i nemici.
8. Rei publicae constituendae, in periculis incommodisque deprecandis. M. Antonio, in qualità di triumviro per la fondazione della Repubblica, fu così tanto lontano dalla brama di denaro, che non lo utilizzò in nessuna circostanza, se non per scongiurare i pericoli e i disagi degli amici.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-02 22:41:40 - flow version _RPTC_G1.1