Xerses, Persarum rex, cum in potestatem suam Graeciam redigere cuperet, ingentes copias coegit. Cum novi magistratus sorte provincias obtinerent, M. Baebius

1. Serse, il re dei Persiani, dal momento che desiderava ridurre sotto la propria egemonia la Grecia, radunò cospicue truppe.


2. Mentre i nuovi magistrati ottenevano per sorteggio le province, M.

Bebio si recò in Epiro su ordine del senato.
5. Dato che Dummorige temeva il mare, per mezzo di suppliche chiese di essere lasciato in Gallia.


6. Leonida, dopo che alle Termopili si era prospettata o una fuga vergognosa o una morte gloriosa, scelse la morte e la gloria.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-03-23 01:09:58 - flow version _RPTC_G1.1