Finali e completive volitive

La proposizione completiva volitiva esprime un «completamento» di natura partecipativa, nel senso che dipende da verbi il cui scopo è quello di indicare una volontà del soggetto (ecco il termine «volitiva») a compiere o che si compia un'azione.

La proposizione finale indica lo scopo per cui avviene un'azione ed è una subordinata slegata dalla sua reggente nel senso che non ne completa il pensiero; ciò significa che la finale indica una situazione accessoria non necessaria a comprendere la reggente.

Spiegazione dettagliata nel Videotutorial

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-17 22:37:49 - flow version _RPTC_G1.1