Ringraziamento a un amico

C. PLINIUS SABINIANO SUO S. Bene fecisti quod libertum aliquando tibi carum in animum recepisti. Iuvabit hoc te; me certe iuvat,...simul in posterum moneo, ut te erroribus tuorum, etsi non fuerit qui deprecetur, placabilem praestes.Vale.

TESTO LATINO COMPLETO

Hai fatto bene a riprendere quel liberto a te un tempo caro nell'animo.

Questo ti aiuterà, certamente aiuta me. Per prima cosa perché io ti vedo (vedo te) talmente docile che non puoi essere dominato dall'ira, poi perché tu tanto a me attribuisci valori da o obbedire alla mia autorità o da assecondare le (mie) preghiere (indulgeo regge il dativo).

Dunque sia approvo sia ringrazio; allo stesso tempo ti consiglio per il futuro di non scusarti per gli errori dei tuoi, anche se non ci sarà stato un implacabile protettore. Stammi bene.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 14:06:19