Tarquinio Prisco

Post Ancum Martium regnum a Prisco Tarquinio accipitur. Tarquinius vero multa cum prudentia populum regebat:...altera fortuna et cum Sabrinis et cum Volsci et cum Aequis dimicabat armis; semper tamen boni di victoriam ultimam ac trimphum Romanis tribuebant.

TESTO LATINO COMPLETO

Dopo Anco Marzio il regno fu preso da Tarquinio Prisco.

Tarquinio in verità reggeva il popolo con molta prudenza: Anche ora dagli storici è ricordato per i molti benefici e le famose vittorie, ma particolarmente per gli edifici pubblici. Mentre Tarquinio regnava, veniva costruito a Roma il Circo tra il Palatino e l'Aventino, venivano posti intorno alla città le mura, venivano costruite le fogne; inoltre erano introdotte nuove isole con larghe strade e aree nello spazio della città; infine per la gioia del popolo venivano istituiti i giochi Romani.

Allora Tarquinio mandava i legati di Veio e di Cuma per la pace, ma non sempre placava i popoli confinanti con parole positive e li conciliava con i Romani: combatteva con le armi secondo una diversa fortuna sia con i Sabini sia con i Volsci che con gli Equi; tuttavia gli dèi buoni attribuivano sempre l'ultima vittoria ed il trionfo ai Romani.

(By Maria D. )

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 14:20:26