Il maestro deve insegnare anche con l'esempio (LECTIO VIVA)

Mater familias gnatos prima ab infantia in gremio suo educat, ..ut est in proverbio exempla trahunt.

Testo latino completo

La madre di famiglia educa i figli nel suo grembo prima dell’infanzia,subito dopo li affida ai fidati pedagogi e ai buoni maestri.

Il padre di famiglia deve scegliere i maestri e i pedagogi di buoni costumi per i figli e per le figlie.Il maestro assume verso gli scolari l’ animo paterno: perciò non deve essere iracondo,non acerbo,non offensivo. Il maestro è di buoni costumi se non ha e non ammette il vizio. Il buon maestro spesso lauda gli scolari, avvisa frequentemente,corregge di nuovo una sola volta,raro li punisce o li castiga; inoltre tratta i fanciulli non severamente.ne con animo ostile o con offesa,ma con grande pazienza e benevolenza.

Del resto gli scolari continuamente e diligentemente devono dedicarsi nello studio e ubbidiscono agli insegnanti e ai consigli dei maestri con adulazione e rispetto.

Il dovere dei maestri è insegnare; il maestro perciò incita gli scolari,insegna il vero,il buono e l’ onesto,distoglie dal male e dal disonesto. Tuttavia il maestro dovrà insegnerà non solo con le parole e la dottrina,ma anche con l’ esempio: infatti le parole muovono,come è nel proverbio, gli esempi trascinano.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 14:20:26