Il mito di Teseo - LEGERE ET INTELEGERE

Il mito di Teseo versione latino Igino
traduzione libro legere et intelegere 3

Minosse, figlio di Giove e di Europa, combattè contro gli Ateniesi, che avevano ucciso anche suo figlio Androgeo o.

E lui, dopo aver sconfitto gli Ateniesi, impose che essi mandassero ogni anno sette loro fanciulli che il minotauro avrebbe divorato. Teseo, dopo che udì la grande sventura della città promise di andare di andare dal minotaru di propria volontà.

.Il padre, nel mandarlo, gli raccomandò di tenere nella nave le vele bianche, se fosse ritornato vincitore; invece quelli che erano mandati dal Minotauro, navigavano con le vele nere.

Teseo dopo esser giunto alla città di Creta fu amato da arianna figlia di minosse e lei mostrò a teseo l'uscita del labirinto dove si trovava il minotauro

Minos iovis et europae filius belligeravit cum atheniensibus qui eius filium androgeum in pugna occiderant.

qui posteaquam athenienses vicit instituit mittere eos anno unoquoque septenos liberos suos quos minotaurus divoraret. Theseus posteaquam audivit maximam civitatis calamitatem voluntarie se ad minotaurum promisit venturum esse.

Quem pater cum mitteret praedixit ei ut si victor esset vela candida in nave haberet: qui autem ad minotaurum mittebantur velis atris navigabant.

theseus postquam ad urbem cretam venit ab ariadne minois filia adamutus est ea enim theseo monstravit exitum labyrinthi ubi minotaurus erat

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 14:16:19